PIANEZZA - Maxi sequestro di rifiuti pericolosi: denunciato il titolare di una azienda

| A seguito di alcuni controlli avvenuti questa estate da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Torino.

+ Miei preferiti
PIANEZZA - Maxi sequestro di rifiuti pericolosi: denunciato il titolare di una azienda
Nel periodo estivo i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Torino hanno continuato i controlli presso le aziende che operano nel settore della gestione dei rifiuti con particolare attenzione a quelli plastici.

Questa attività di controllo va inserita in una più ampia campagna che ha interessato tutto il Nord Italia, campagna disposta dal Comando Gruppo Tutela Ambientale di Milano, nella prospettiva di delineare e prevenire il fenomeno degli incendi presso impianti che operano nel settore della raccolta, dello stoccaggio, del trattamento e dello smaltimento di diverse tipologie di rifiuti.

Particolare riguardo ha avuto l’azione preventiva, ovvero intervenire presso aziende con criticità nella filiera del trattamento rifiuti, individuando le situazioni di pericolo e costringendole, tramite stringenti prescrizioni, a rimettersi in regola obbligandole a rispettare i quantitativi di rifiuti indicati nei provvedimenti autorizzativi e a stoccarli con modalità tali da prevenire lo svilupparsi di incendi e, qualora si verificasse tale evento, a facilitare lo spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco. 

Nelle sette aziende controllate dai Carabinieri del NOE di Torino, sono state rilevate, diverse  inosservanze delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione ambientale, nei casi meno gravi sono state erogate sanzioni amministrative  per un totale di circa 25.000 euro, in due occasioni, a Pianezza e None, a fronte di gravi inadempienze, quali lo stoccaggio di materiali pericolosi, solventi, residui chimici e vernici, congiuntamente ad altre tipologie di rifiuti e il deposito in aree non facenti parte di quelle autorizzate, si è proceduto al sequestro dei rifiuti stessi e di diverse aree per un totale di circa 15.000 metriquadrati. I due titolari delle aziende sono stati denunciati per i reati di violazione delle prescrizioni e deposito non autorizzato di rifiuti.   

Lo svolgimento dei controlli estivi, ha confermato quanto già evidenziato nel corso della prima fase della campagna disposta dal Comando Gruppo, ovvero il conferimento dei rifiuti presso gli impianti, avviene spesso ben oltre ai limiti di capienza e sicurezza indicati in autorizzazione, rendendo inadeguati i sistemi antincendio non più commisurati alle quantità di rifiuti effettivamente presenti in azienda. Tale situazione si è aggravata negli ultimi due anni a causa della difficoltà di smaltire ciò che resta, in seguito al trattamento dei rifiuti, nelle discariche a causa del progressivo riempimento delle stesse e dal diffuso fenomeno, posto in essere dai titolari delle aziende, di accumulare grandi quantità di rifiuti in attesa delle migliori condizioni di mercato per i prezzi estremamente fluttuanti delle materie prime derivanti dal trattamento dei rifiuti stessi. Non va anche dimenticata, soprattutto in relazione alle plastiche, la variata situazione internazionale a seguito della quale molte tipologie di rifiuti prima diretti in Cina non vengono più esportati nella nazione asiatica, rimanendo in giacenza nei piazzali a causa della maggiore spesa per il loro corretto smaltimento. 



Cronaca
VENARIA - Addio a Valeria Dugato, la maestra dal sorriso meraviglioso
VENARIA - Addio a Valeria Dugato, la maestra dal sorriso meraviglioso
La sua vita professionale l'ha praticamente quasi sempre portata avanti nella elementare "De Amicis", la scuola del centro di Venaria, in piazza Vittorio Veneto.
CASELLE - Il Prato della Fiera si trasforma in una «mini Woodstock» grazie a «Peace&Rock»
CASELLE - Il Prato della Fiera si trasforma in una «mini Woodstock» grazie a «Peace&Rock»
Da una idea delle associazioni LiberiTutti, Anpi e Aegis, in collaborazione con la Città di Caselle e il patrocinio della Città Metropolitana, per ricordare i 50 anni da quello storico evento.
VENARIA - Dalla Reale a Torino per arrestare il pusher che vendeva la droga "mangia pelle"
VENARIA - Dalla Reale a Torino per arrestare il pusher che vendeva la droga "mangia pelle"
Il Krokodil è un narcotico a base di codeina che ha guadagnato popolarità in Russia nel corso degli ultimi anni.
VENARIA - In biblioteca si possono donare libri e giocattoli per sostenere il progetto «Ugi2»
VENARIA - In biblioteca si possono donare libri e giocattoli per sostenere il progetto «Ugi2»
Ugi2 è un centro non residenziale in cui si organizzeranno attività, laboratori e iniziative per i piccoli pazienti off terapy e per le loro famiglie.
DRUENTO - 90 anni del Gruppo Alpini: tre giorni di grandi festeggiamenti
DRUENTO - 90 anni del Gruppo Alpini: tre giorni di grandi festeggiamenti
Si partirà questa sera, venerdì 20 settembre, alle 21, in piazza del Filatoio, con il grande concerto della Fanfara Montenero della sezione di Torino e del corpo musicale Santa Cecilia di Druento.
VENARIA - Scocca l'ora della Patronale di Maria Bambina: domani ecco la «CorrInFesta»
VENARIA - Scocca l
Alle 17, in piazza dell’Annunziata, sesta gara podistica non competitiva, cui farà seguito un “Pasta Party” nel cortile dell’oratorio.
VAL DELLA TORRE - Lavori sulle strade: dal 23 settembre chiuse alcune vie cittadine
VAL DELLA TORRE - Lavori sulle strade: dal 23 settembre chiuse alcune vie cittadine
Per realizzare gli interventi di bitumatura. Le chiusure, come precisa Palazzo Civico, saranno fino al termine dei lavori stessi.
MATHI - Venti chili di marijuana e tre piantagioni: i carabinieri arrestano un 55enne
MATHI - Venti chili di marijuana e tre piantagioni: i carabinieri arrestano un 55enne
Le indagini hanno permesso di individuare tre piantagioni che l’uomo utilizzare per produrre marijuana a km 0. In aree demaniali dei comuni di Balangero e Lanzo, il 55enne curava tre piantagioni di marijuana
COLLEGNO - «Mi puoi dare un passaggio?»: ma era un esperimento sociale sul carpooling
COLLEGNO - «Mi puoi dare un passaggio?»: ma era un esperimento sociale sul carpooling
Da martedì 17 ad oggi, molti passanti che si trovavano alla stazione Fermi di Collegno possono essersi imbattuti in Kiko.Co, youtuber famoso per i suoi video che mettono in luce il comportamento delle persone davanti a situazioni atipiche
VENARIA - Open-day al Concordia: stagione presentata in attesa dei primi concerti
VENARIA - Open-day al Concordia: stagione presentata in attesa dei primi concerti
Una serata, nel foyer del teatro, dove si è esibita la compagnia emergente "Rose di Rame”, che si esibirà il prossimo 7 marzo 2020 con uno spettacolo dedicato alle donne di Fabrizio De Andrè.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore