PIANEZZA - Il cortometraggio «Ciao Amore» censurato e tolto dal «Film Food Festival» dopo alcune proteste su Facebook

| L'opera del regista Joe Inchincoli è stata definita "inadatta ai bambini" perché tratta la storia di una giovane vita spezzata per colpa di un automobilista ubriaco.

+ Miei preferiti
PIANEZZA - Il cortometraggio «Ciao Amore» censurato e tolto dal «Film Food Festival» dopo alcune proteste su Facebook
Sono bastate una decina di mail, arrivate subito dopo l’ultima serata di “Film Food Festival”, la rassegna cinematografica estiva pianezzese, per far scattare la censura all’ultimo cortometraggio realizzato dal regista Joe Inchincoli, molto noto in paese non solo per abitarci ma soprattutto per la lunga lista di film e cortometraggi di carattere sociale realizzati nel corso di questi anni.

E l’ultima sua fatica si chiama “Ciao Amore” che come spiega lui stesso “è la storia di un bambino, di una giovane vita spezzata per colpa di un automobilista ubriaco”.

Un “corto” che per molti era inadatto ai bambini e che ha scaturito una raffica di polemiche sul gruppo social “Sei di Pianezza se…”, a tal punto che sono pervenute una decina di mail in Comune e che hanno portato il sindaco Antonio Castello e l’assessore alla Cultura, Riccardo Gentile, a censurare il film e a toglierlo dalla programmazione di ogni serata del “Film Food Festival” e proiettato prima che ci fosse la giusta oscurità per dare inizio al film di serata.

Ma qui dall'attesa dell'oscurità alla censura è stato questione di minuti: il tempo di leggere le mail e di decidere per bloccare tutto.

“Sono senza parole - commenta Inchincoli - nel 2018 non dovrebbe esistere la censura ma il dialogo. Ancora adesso non so il perché esatto per il quale sia stato tolto, se non che alcuni genitori si sono lamentati per la crudezza del messaggio, dicendo che non è un film idoneo ai bambini piccoli, che dovrebbe essere un corto per adolescenti, giovani e adulti”.

E dire che il film è stato proiettato “In Italia come in Europa e persino nel Mondo. Ho vinto il premio a Francavilla Sicilia, dove a votarlo come miglior film in concorso al Festival sono stati anche i bambini delle scuole cittadine. Un migliaio di bambini, per la precisione. Nessuno di loro ha detto fosse non adatto. Anzi, hanno apprezzato il messaggio”.

E il regista non ci sta: “Io faccio solo film con bambini e questi bambini lo fanno per aiutare altri bambini che possono essere in pericolo come in questo caso. Tutto è discutibile è vero ma la forma che è stata utilizzata in questo caso non è altro che una sola e semplicissima: riuscire ad attirare l'attenzione in quello che si fa, che è poi la base di ogni lavoro cinematografico. Volutamente non ci sono scene di sangue e violenza, se non la disperazione di due genitori che vedono il figlio per terra ucciso da un ubriaco. Eppure dopo Natale ho portato i nostri figli di 12 e 8 anni al cinema a vedere The shape of water dove siamo rimasti sbalorditi delle scene di sesso che c'erano e che non erano state segnalate. Eppure noi non abbiamo richiesto la rimozione. Vuoi vedere che ora il colpevole sono io che ho realizzato questo corto e non chi si ubriaca e uccide passanti innocenti?”.

 

 

 

 

 

 

 



Cronaca
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
Ma la banda, o le bande, potrebbero avere davvero i giorni contati. I carabinieri di Leini, infatti, da giorni hanno messo in atto posti di blocco e maggiori presidi del territorio, proprio per provare a cogliere sul fatto i ladri, assicura
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
Elisa ha ricevuto, dalle mani del sindaco Claudio Gambino e dal consigliere delegato allo Sport, Paolo Massa, una targa ricordo.
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
E' successo poco fa, all'altezza dell'Istituto Suore Missionarie della Consolata per le Missioni Estere, lungo la "Direttissima".
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
I militari della Sezione Operativa, nell’ambito dello svolgimento di appositi servizi antidroga, hanno a lungo pedinato il giovane prima di arrestarlo.
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
Il collegamento con Chisinau servirà la comunità della Moldova, che in Piemonte conta circa 9mila residenti, oltre al traffico business e leisure.
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
E' stato commissario a Mappano, in due distinte fasi. E' anche il sindaco del Comune di Monastero di Vasco, in provincia di Cuneo.
VENARIA - Lotta alle zanzare: domani l'inizio del ciclo di trattamenti nelle caditoie comunali
VENARIA - Lotta alle zanzare: domani l
“verrà utilizzato un prodotto larvicida a basso impatto ambientale e verranno trattate esclusivamente le caditoie in acqua, in quanto condizione essenziale per la proliferazione delle zanzare”.
VENARIA - In manette la banda «dei guanti bianchi»: hanno rubato in diversi alloggi
VENARIA - In manette la banda «dei guanti bianchi»: hanno rubato in diversi alloggi
Si tratta di tre macedoni, di 37, 38 e 58 anni, di Alessandria. La svolta nelle indagini è avvenuta in serata, grazie alla tempestiva segnalazione anonima fatta al 112 da una giovane donna.
DRUENTO - La «Cena in Rosso» sbarca in piazza del Filatoio
DRUENTO - La «Cena in Rosso» sbarca in piazza del Filatoio
L'evento è organizzato dalla Pro Loco di Druento e dall’associazione dei Commercianti del Filatoio con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
COLLEGNO - Lavori per la Metro: completato lo spostamento del mercato di Santa Maria
COLLEGNO - Lavori per la Metro: completato lo spostamento del mercato di Santa Maria
completa ricollocazione dei 77 banchi interessati dall’area cantiere per i lavori della nuova stazione della Metropolitana “Collegno Centro”.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore