ORDINANZE BOTTI - I sindaci le hanno firmate, ma in ogni piazza...

| Nonostante le ordinanze firmate dai sindaci della zona che hanno cercato di preservare animali e persone anziane, in ogni Comune della zona si è assistito al classico show, con petardi e gli altri fuochi artificiali sparati in strada

+ Miei preferiti
ORDINANZE BOTTI - I sindaci le hanno firmate, ma in ogni piazza...
Il Capodanno è alle spalle e con esso anche quanto accaduto nella notte del 1 gennaio, dove in ogni Comune della zona si è assistito al classico show, con petardi e gli altri fuochi artificiali sparati in strada come dai balconi di casa, per uno spettacolo pirotecnico degno di Ferragosto.

E questo nonostante le ordinanze firmate dai sindaci della zona che hanno cercato di preservare animali e persone anziane. Come Venaria, Druento e Mappano.

In molti hanno fatto una scelta differente, come Borgaro e Caselle, tanto per citare due esempi su tutti, che pur condividendo il pensiero dei loro colleghi, hanno deciso di non firmare una ordinanza essendo consci che tanto non si sarebbe potuta far rispettare per assenza di controllori, ovvero gli agenti della polizia municipale. Anche perché i carabinieri, le uniche forze dell’ordine in servizio 365 giorni all’anno, dovevano presidiare il territorio e non di certo fare la guardia a chi tirava i petardi e a sanzionarli nel caso di flagranza d’infrazione.



Hanno ragione i primi, e con loro gli animalisti? Hanno ragione i secondi, e con loro chi si vuol divertire l’ultimo dell’anno con i botti? Ai posteri l’ardua sentenza. Per fortuna nessuno si è fatto male. Ed è la cosa più importante.

Galleria fotografica
ORDINANZE BOTTI - I sindaci le hanno firmate, ma in ogni piazza... - immagine 1
ORDINANZE BOTTI - I sindaci le hanno firmate, ma in ogni piazza... - immagine 2
ORDINANZE BOTTI - I sindaci le hanno firmate, ma in ogni piazza... - immagine 3
Cronaca
CASELLE - Furgone in fiamme sulla Torino-Caselle: code e disagi
CASELLE - Furgone in fiamme sulla Torino-Caselle: code e disagi
E' successo questo pomeriggio, attorno alle 18.
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie»
COLLEGNO - Sgombero area ex Mandelli. Casciano: «Per sicurezza e per tutelare le condizioni igienico-sanitarie»
Polizia municipale e carabinieri sono stati al lavoro per tutta la mattina per riportare alla situazione originaria i terreni dell’importante ditta che aveva sede in via De Amicis e dove, da tempo, vivevano una decina di persone
VENARIA - Estorsione all'amico: i carabinieri arrestano un 23enne violento
VENARIA - Estorsione all
«Sono finito in carcere per colpa tua, devi pagare per il mio silenzio», continuava a ripetere ad ogni incontro. La vittima ha denunciato la sua vicenda ai carabinieri e ha concordato le modalità per la consegna dell'ultima rata da 500 euro
VENARIA - Taglio del nastro per lo sportello «Chiedi al Commercialista»: ecco come accedervi
VENARIA - Taglio del nastro per lo sportello «Chiedi al Commercialista»: ecco come accedervi
Lo Sportello offre la possibilità di avere a disposizione un commercialista che presterà una consulenza gratuita di 30 minuti su una richiesta/quesito in materia fiscale e tributaria.
COLLEGNO - Sgomberata la baraccopoli nell'ex acciaieria Mandelli
COLLEGNO - Sgomberata la baraccopoli nell
Polizia locale e carabinieri in azione dopo l'ordinanza del sindaco Francesco Casciano. Nei mesi scorsi le denunce dei cittadini, della Lega Nord e di Collegno Insieme.
COLLEGNO - Recupero Villa 6: il progetto vedrà la luce nel 2019 se...
COLLEGNO - Recupero Villa 6: il progetto vedrà la luce nel 2019 se...
Si accende il dibattito politico tra Città Metropolitana, Regione Piemonte e Movimento 5 Stelle Collegno sui lavori che porteranno alla nascita di una sezione distaccata del liceo Marie Curie di Grugliasco...
ALPIGNANO - Incendio in una ditta di via Montegrappa: fiamme spente dai vigili del fuoco
ALPIGNANO - Incendio in una ditta di via Montegrappa: fiamme spente dai vigili del fuoco
E' successo attorno alle 17 nel cortile dell'officina Bruno Moto.
RIVOLI - Scontro tra due tir in tangenziale: un autotrasportatore finisce in ospedale
RIVOLI - Scontro tra due tir in tangenziale: un autotrasportatore finisce in ospedale
E' successo nella tarda serata di ieri, lunedì 17 settembre, all'altezza del km 22+500, tra gli svincoli Sito e Allamano.
VENARIA - Creano un buco nella pianta e la riempiono d'acido: caccia agli autori
VENARIA - Creano un buco nella pianta e la riempiono d
E' successo in via Pavese. Indaga la municipale
VENARIA - Alla Reggia chiudono le mostre su Salgado e sulla Fragilità della Bellezza: numeri record
VENARIA - Alla Reggia chiudono le mostre su Salgado e sulla Fragilità della Bellezza: numeri record
Tempo di bilanci per due delle mostre più importanti che il polo museale ha ospitato nel corso di questo 2018.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore