FERROVIA TORINO-CERES - Arrivano i manifesti «salvavita» nelle stazioni

| Nelle stazioni GTT è iniziata la posa di manifesti con grafiche e messaggi dedicati alla sicurezza. Particolare attenzione è dedicata alle località dove si trovano le le scuole che i ragazzi raggiungono con il treno.

+ Miei preferiti
FERROVIA TORINO-CERES - Arrivano i manifesti «salvavita» nelle stazioni
Attirare l’attenzione e far riflettere i passeggeri sull’importanza di adottare un comportamento sicuro nelle stazioni e sui treni. Questo è l’obiettivo della campagna di comunicazione GTT per la prevenzione degli incidenti in ambito ferroviario. L’iniziativa è stata condivisa con la Regione Piemonte, l’Agenzia Mobilità Piemontese, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, la Polizia di Stato, i Carabinieri e l’associazione delle aziende di trasporto ASSTRA.

Nelle stazioni GTT delle linee Sfma (Torino-Germagnano-Ceres) e Sfm1 (Pont-Rivarolo-Chieri) è iniziata la posa di manifesti con grafiche e messaggi dedicati alla sicurezza. Particolare attenzione è dedicata alle località dove si trovano le scuole che i ragazzi raggiungono con il treno. Nei prossimi giorni la campagna sarà lanciata anche sul sito Internet GTT e sui social network.

La finalità della campagna è attirare l’attenzione degli utenti con un messaggio che valorizza il valore della vita. In particolare si rivolge a coloro che per giovane età e ragioni generazionali (l’essere sempre connessi, frequenti distrazioni, incoscienza) non prestano sempre la necessaria attenzione ai rischi che si corrono in stazione in attesa del treno o in prossimità di un passaggio a livello.

Due i soggetti scelti per la campagna di comunicazione. Il primo è un’immagine fotografica forte, evocativa e in grado di catturare lo sguardo, colpire, emozionare: si vede una scarpa da ginnastica e un paio di cuffiette tra i binari del treno. Il messaggio è “La distrazione è un attimo, resta connesso alla vita”. L’altro soggetto vuol far riflettere puntando sulla tenerezza e sul romanticismo: dall’immagine di due ragazzi in piedi sul marciapiede di stazione, si intuisce l’atteggiamento affettuoso mentre sullo sfondo risalta la linea gialla.  Il messaggio è “Viaggiare sicuri è facile, resta connesso alla vita”. Ci sono infine le istruzioni pratiche con l’utilizzo di icone immediatamente comprensibili e alcuni messaggi, come ad esempio “oltre la linea gialla, non si scherza e non si sosta”.

GTT, nell’ambito delle indicazioni dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria e in collaborazione con la Polizia Ferroviaria, sta organizzando anche incontri nelle scuole per sensibilizzare i ragazzi sull’importanza della prevenzione degli incidenti ferroviari.

Cronaca
BORGARO - Incendio alla Reinol: per l'Arpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze
BORGARO - Incendio alla Reinol: per l
«Le analisi dell'aria nelle zone sottovento sono al di sotto della rivelabiltà strumentale. Continuano i monitoraggi anche per lo scarico delle acque di spegnimento»
BORGARO - Incendio in azienda: colonna di fumo e aria irrespirabile - FOTO
BORGARO - Incendio in azienda: colonna di fumo e aria irrespirabile - FOTO
Accertamenti in corso sulle cause del rogo da parte dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri della compagnia di Venaria Reale. Al momento dell'incendio non c'erano persone all'interno dei capannoni. Nessuno è rimasto ferito o intossicato
SALUTE - Check Norisk, l'innovativa app sanitaria
SALUTE - Check Norisk, l
Presentata in questi giorni dalla S.C. Qualità e Rischio Clinico al "Forum Nazionale sul Risk Management" di Firenze
MANIFESTAZIONE NO TAV - In 70mila per esprimere la contrarietà alla Torino-Lione
MANIFESTAZIONE NO TAV - In 70mila per esprimere la contrarietà alla Torino-Lione
Anche il sindaco di Venaria, Roberto Falcone, così come gli attivisti M5S di Venaria, Borgaro, Caselle, Mappano, Rivoli, Collegno e dell'intera zona ovest, era tra i 70mila che oggi hanno marciato per Torino o si sono ritrovati in piazza Ca
VENARIA - Con l'albero acceso in piazza Annunziata prende il via il Natale: gli appuntamenti del week-end
VENARIA - Con l
Due giorni di grandi enozioni....
DRUENTO - L'Associazione Nazionale Carabinieri celebra la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma
DRUENTO - L
La festa domani, domenica 9 dicembre 2018. Tutto il programma della manifestazione
VENARIA - L'arcivescovo Nosiglia in visita a Sant'Uberto: protagoniste le scuole della città - FOTO
VENARIA - L
Per la presentazione della mostra "Annunciazione e Natività: la maternità nelle opere e nella collezione di Ottavio Mazzonis". Durante la mattinata, apprezzate le esibizioni del coro lirico Puccini e del Coro Tre Valli di Venaria.
COLLEGNO - Controlli e posti di blocco della Guardia di Finanza sulle strade del territorio
COLLEGNO - Controlli e posti di blocco della Guardia di Finanza sulle strade del territorio
I Finanzieri del Gruppo Torino hanno identificato decine di persone e controllato altrettanti veicoli tra il capoluogo e i comuni della prima cintura torinese, in particolare a Moncalieri e Collegno. Una persona arrestata e due denunciate.
BORGARO - Irregolarità nella ditta di stoccaggio rifiuti, i civich denunciano i responsabili
BORGARO - Irregolarità nella ditta di stoccaggio rifiuti, i civich denunciano i responsabili
Nella mattinata di giovedì 6 dicembre, gli agenti e il comandante Massimo Linarello sono intervenuti dopo diverse segnalazioni che denunciavano di essere infastiditi dai rumori e dagli odori provenienti dal capannone.
COLLEGNO - Una targa per il professor Pirella, colui che disse «sì» alla chiusura dei manicomi
COLLEGNO - Una targa per il professor Pirella, colui che disse «sì» alla chiusura dei manicomi
Nel portale dello Juvarra, alla presenza del figlio Martino, del direttore generale dell'Asl To3, Flavio Boraso, del sindaco Francesco Casciano.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore