DRUENTO - Troppo rumore in piazza del Filatoio: insorgono i residenti

| Il Comitato presieduto da Giuseppe Lumetta punta il dito contro i ragazzi che giocano a pallone fino a tarda sera, agli esercizi commerciali aperti dopo la mezzanotte e la musica a tutto volume in piena notte

+ Miei preferiti
DRUENTO - Troppo rumore in piazza del Filatoio: insorgono i residenti
Piazza del Filatoio è una delle nuove realtà del territorio di Druento. Nel corso di questi ultimi tre anni, da quando è stata totalmente rifatta la zona, oltre a nuove abitazioni, sono arrivati anche nuovi esercizi commerciali, diventando il principale “biglietto da visita” della città, specie per chi arriva da Torino, Collegno o Venaria.

Un quadro molto positivo e che dovrebbe portare ad avere residenti felici e contenti. Ma così sembrerebbe non essere.

Perché con l’arrivo dell’estate, gli stessi iniziano a passare sere e notti d’inferno. Il motivo? I ragazzi che giocano a pallone e intere famiglie che parlano fino a tarda sera, gli esercizi commerciali aperti fin oltre la mezzanotte. Per non parlare dei giovani dai 18 anni in avanti che, con le loro auto, si posizionano nelle vicinanze del supermercato e si divertono con le auto aperte e la musica a tutto volume.

“Comprendiamo tutto, perché abbiamo delle famiglie e siamo stati giovani anche noi - afferma Giuseppe Lumetta, presidente del Comitato del Filatoio, che raggruppa tutte le quaranta famiglie presenti in quella zona - ma a tutto c’è un limite. Siamo persone che lavorano, molte delle quali con turni. E il riposo deve essere garantito. Ma non possiamo andare a dormire con ragazzi che ridono e giocano all’una di notte o, peggio ancora, la musica a tutto volume alle tre del mattino nel fine settimana e, qualche volta, anche a metà settimana. Così è davvero troppo”.

In più di una circostanza, Lumetta ha incontrato il sindaco Sergio Bussone e il comandante della polizia municipale, Giorgio Padoin, per chiedere loro degli interventi immediati e specifici per ridurre al minimo questi problemi.

Durante questi incontri, il Comitato ha chiesto una maggiore presenza delle forze dell’ordine, l’installazione di un’adeguata cartellonistica informativa sui divieti da rispettare sulla piazza, cestini per evitare che la piazza sia oggetto di degrado, visto che spesso e volentieri l’area è piena di cartacce, bottiglie vuote, involucri di cibi. Ma anche una regolamentazione degli orari degli esercizi commerciali, in particolar modo dei bar.

“Spesso e volentieri stanno aperti ben oltre la mezzanotte. A volte anche dopo l’una di notte. Non è giusto”.

Il sindaco Bussone ha rimarcato come in questi giorni partiranno i “controlli da parte dei volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, mentre sono già in atto i controlli da parte dei nostri agenti di polizia locale. I carabinieri, pur essendo oberati di lavoro, riescono a fare dei passaggi anche negli orari più critici. I cartelloni informativi sono stati ordinati e arriveranno assieme alla nuova segnaletica stradale: è solo questione di tempo. Intanto sono state installate delle panchine e posizionati dei nuovi cestini per la raccolta dei rifiuti dotati di posacenere. Per quanto riguarda l’ordinanza sulla regolamentazione degli esercizi commerciali non è così facile, visto che le normative vigenti hanno dato molta libertà ai locali. Per quanto riguarda il tema della sicurezza, da tempo sono state installate le nuove telecamere all’ingresso del paese, che permettono di avere un miglior controllo del territorio, compresa la piazza del Filatoio”.

 
 
 
Cronaca
ZONA OVEST - Contributo di 250 euro per l'acquisto di una bicicletta a pedalata assistita
ZONA OVEST - Contributo di 250 euro per l
Per i residenti di Alpignano, Buttigliera alta, Collegno, Druento, Pianezza, Grugliasco, Rivoli, Rosta, Venaria, Villarbasse e San Gillio. Come fare per ottenerlo.
ZONA OVEST - I ladri tornano a colpire nel cuore della notte: presa di mira un'auto
ZONA OVEST - I ladri tornano a colpire nel cuore della notte: presa di mira un
Per non rubare nulla e arrecando solamente un danno al proprietario. Ma i casi di furti di pneumatici e di auto continuano ad essere all'ordine del giorno. Sui casi indagano i carabinieri della compagnia di Rivoli.
VAL CERONDA E CASTERNONE - Continuano le «visite» dei ladri: portati via i soldi da un'abitazione
VAL CERONDA E CASTERNONE - Continuano le «visite» dei ladri: portati via i soldi da un
Gli episodi si moltiplicano, visti i precedenti a La Cassa, Val della Torre e Givoletto, tra tentativi e colpi riusciti. I carabinieri della compagnia di Rivoli stanno dando la caccia ai responsabili.
CASELLE - CR7 è atterrato: domani le visite mediche al J Medical
CASELLE - CR7 è atterrato: domani le visite mediche al J Medical
Il campione portoghese è arrivato con un jet privato assieme al suo staff e alla sua compagna, Georgina Rodriguez.
BORGARO - Ladri di tombini, nella notte, al parco Don Banche
BORGARO - Ladri di tombini, nella notte, al parco Don Banche
"Questa mattina, il personale comunale si è già recato sul posto per posizionare una transenna in modo tale da delimitare l'area ed evitare il passaggio da parte dei fruitori del parco stesso, in particolare dei bambini", spiega il sindaco.
ALPIGNANO - Tanta commozione al funerale di Ornella Bellagarda, morta durante un'immersione
ALPIGNANO - Tanta commozione al funerale di Ornella Bellagarda, morta durante un
Centinaia di persone hanno voluto prendere parte al funerale di Ornella Bellagarda, la 50enne volontaria della Croce Verde di Alpignano, morta domenica scorsa nel mare di Arenzano mentre era intenta ad immergersi nelle profondità marine
VENARIA - Una serata di festa a base di sport, musica e divertimento dedicata a Maggie, Nicola, Gianluigi e Pino
VENARIA - Una serata di festa a base di sport, musica e divertimento dedicata a Maggie, Nicola, Gianluigi e Pino
Molto apprezzata l'esibizione di allenamento CrossFit da parte della palestra New Gym Sport, così come le perfomance musicali e i ricordi per commercianti come Nicola Natale, Pino Fiorenza, Gianluigi Ciulla e Maria Meggie Salamone
DRUENTO - La città ha voluto ricordare la figura di Meo Mana a 39 anni dalla sua morte
DRUENTO - La città ha voluto ricordare la figura di Meo Mana a 39 anni dalla sua morte
Il vigile urbano - così come veniva chiamato all'epoca - era stato ucciso in via Torino da un commando di Prima Linea proprio davanti all'ingresso della filiale della "Cassa di Risparmio di Torino", ora "Unicredit".
BORGARO - Questa sera la Notte Bianca per le vie della città
BORGARO - Questa sera la Notte Bianca per le vie della città
Organizzata dalla Città di Borgaro con la preziosa collaborazione dell’associazione Sinapsi, di Street Events e dei commercianti borgaresi, costituita da pochi giorni nell’Associazione Commercianti Borgaro.
ALPIGNANO - Domani pomeriggio i funerali di Ornella Bellagarda
ALPIGNANO - Domani pomeriggio i funerali di Ornella Bellagarda
L'intera comunità dirà addio alla sfortunata sub di Alpignano, morta a soli 50 anni mentre stava compiendo una immersione nel mare di Arenzano (GE), nella zona dove è abissato il relitto della petroliera Haven.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore