CURIOSITA' - Il fantastico mondo dei «Cb»: quando per parlare e conoscersi si usava la «Banda Cittadina»

| Un mondo che torna in auge grazie alla passione di Marco Mazzucco, 47enne dipendente di Grugliasco, che ora cerca appassionati attraverso un gruppo Facebook.

+ Miei preferiti
CURIOSITA - Il fantastico mondo dei «Cb»: quando per parlare e conoscersi si usava la «Banda Cittadina»
Nell’era dei social network, di WhatsApp, di SnapChat e di Instagram, c’è un “mondo” davvero particolare per quanto sia misterioso e allo stesso tempo affascinante. 
 
Un mondo che, purtroppo, era un po’ finito in soffitta: quello dei “cb”.
 
Per chi non ha i capelli brizzolati o non ha avuto genitori, zii e nonni dediti a questa passione parole come “cq”, “brecco”, “santiago”, o “27 Mhz”, diranno poco o nulla.
 
Per fortuna che "in giro" si trovano ancora persone come Marco Mazzucco, 47enne dipendente a Grugliasco, che quando torna a casa sua a Torino apre il suo “mondo”, fatto di microfoni, apparati radio per ascoltare e parlare con altri appassionati. 
 
“Marco Vocalist”, come è conosciuto "in frequenza", questa sua passione l’ha sempre avuta. Sin da quando era bambino. Sin dal 1981.
 
“Colpa di mio zio. E’ lui che mi ha avvicinato a questo mondo. E così ho iniziato questo grande viaggio tra i canali delle banda 27 Mhz, la così detta banda cittadina. Una volta era dura trovare uno spazio tra i canali liberi per poter parlare. Adesso in pochi la usano, purtroppo”.
 
E dire che con questa "banda“ si può parlare davvero ovunque: "con l'aiuto della propagazione d'onda che a volte si presenta si possono collegare paesi lontani, persino l'Australia, oltre a tutta l'Europa”, precisa Mazzucco.
 
Ed è anche per questo motivo che di recente ha deciso di creare un gruppo Facebook “Cb 27 mhz - gruppo vintage anni 80 - regione Piemonte” ma non per chattare sul social: “Assolutamente no". Voglio solo trovare amici e appassionati per poi portarli nel nostro mondo. Farli tornare ad installare un’antenna fuori dal balcone o sul tetto di casa o vedere le auto con il 'baracchino' all'interno per poter ritrovarsi in 'verticale' con amici che transitano nella tua zona. Riprendere dalla cantina o dalla soffitta tutta l’attrezzatura e ripartire. Come un tempo. Come negli anni ’70-’80-90. E questo anche grazie ad amici come ‘Il Corvo di Moncalieri’, ‘Mario di Trofarello’, ‘Ombra di Venaria’, ‘UnoFranz di Ciriè’, ‘Ignazio di Avigliana’, ‘Andrea di Condove’ e ‘Maurizio Zona Aeronautica Torino’ che mi stanno dando una mano in questo progetto”.
 
E poi c’è un doppio sogno nel cassetto: “Vorrei tanto organizzare, sempre se qualche Comune fosse interessato, un luogo per poter fare un raduno con amici dell' epoca e nuove "leve". Così come vorrei organizzare degli incontri nelle scuole per far sì che i ragazzi, dalle elementari alle superiori, inizino a comprendere cosa significhi essere amanti della Cb, appassionati della comunicazione radio per poi eventualmente proseguire conseguendo la patente radioamatoriale per utilizzare anche altri spettri di frequenze radio. Ma anche le mitiche gare contest, la caccia all’antenna, tutti giochi molto in voga ai tempi in cui si passavano le notti e le ore non lavorative in "radio” e dove spesso gli incontri di persona (in "verticale", cosí è il gergo) si facevano in una pizzeria piuttosto che in piazzali pubblici con raduni in auto".
 
Marco Vocalist attraverso volantini che imbuca personalmente ed annunci, sta cercando anche i vecchi “cityzend band dell'epoca” che ad oggi potrebbero essere ignari sulla continuitá dell'esistenza della Banda Cittadina, messa un po' in disparte con l'avvento dei nuovi sistemi di comunicazione presenti sugli smartphone. “Come ho già avuto modo di dire in alcune apparizioni radio, questo è un mondo magico. E tutto quello che fa parte di questo mondo, compresa l’attrezzatura vintage, non posso non esserne innamorato”.
 
 

Cronaca
PIANEZZA-COLLEGNO - Incidente in tangenziale: due feriti e code chilometriche
PIANEZZA-COLLEGNO - Incidente in tangenziale: due feriti e code chilometriche
Oggi pomeriggio, in direzione nord.
CASELLE - Foglie di cocaina nella valigia: «Le utilizzo per preparmi le tisane», arrestato
CASELLE - Foglie di cocaina nella valigia: «Le utilizzo per preparmi le tisane», arrestato
Dalla Guardia di Finanza dell'aeroporto di Caselle. Nei guai un 40enne residente nel Torinese
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
E' successo questa mattina, attorno alle 6. Vani i tentativi di rianimarlo da parte dell'equipe medica del 118.
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
E' successo poco fa, all'incrocio con corso Matteotti
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
L'incontro si terrà lunedì 25 febbraio, dalle 9,30 alle 12,30, nella Sala Consiliare di via Torino 9 e partirà dai dati relativi all’andamento delle attività commerciali e artigianali.
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
Due milioni e mezzo di euro il valore dei beni sequestrati in corso di esecuzione a Torino e provincia.
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
"Io per primo difenderò il vostro lavoro, onesto e trasparente, fino all’ultimo giorno del mio mandato", si legge in un passaggio della stessa lettera.
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
Domenica 3 marzo, dalle 8 in poi, nel parco Salvo d'Acquisto
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell'Urbanistica
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell
Gli agenti della municipale stanno cercando degli scatoloni che, però, non si trovano
BORGARO-CASELLE - Slalom nell'area di servizio: denunciato 32enne, completamente ubriaco
BORGARO-CASELLE - Slalom nell
Lo hanno sorpreso gli agenti della Polstrada nell'area di servizio di Stura Nord
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore