CRONACA - Ditta appaltatrice per Comuni e Asl nel mirino della Finanza: da tre anni evadeva le tasse

| La ditta era impegnata nell’esecuzione di appalti. Tutto all’apparenza sembrava regolare, con lavori eseguiti a norma e regolarmente fatturati agli Enti pubblici. Peccato non fosse conosciuta al Fisco...

+ Miei preferiti
CRONACA - Ditta appaltatrice per Comuni e Asl nel mirino della Finanza: da tre anni evadeva le tasse
Appaltatrice per la Pubblica Amministrazione ma da tre anni sconosciuta al fisco. E’ il caso di una ditta di impianti elettrici del Canavese, scoperta dopo una lunga indagine da parte degli uomini della Guardia di Finanza.

La ditta era impegnata non solo nell’esecuzione di appalti per amministrazioni Comunali del Canavese e della Provincia di Torino, ma anche per le Aziende Sanitarie della Provincia. Tutto all’apparenza sembrava regolare, con lavori eseguiti a norma e regolarmente fatturati dagli Enti Pubblici, salvo un piccolo particolare: di fatto la società era praticamente sconosciuta all’Amministrazione Finanziaria.

I finanzieri, grazie agli strumenti telematici ed alle banche dati che incrociano informazioni provenienti dagli uffici finanziari, hanno scoperto che la società fin dall’anno 2014 aveva di fatto smesso di interfacciarsi con il fisco, omettendo puntualmente e sistematicamente di trasmettere qualunque tipo di dichiarazione fiscale prevista dalle attuali leggi tributarie. Nonostante questo, la società riusciva comunque a partecipare ai bandi di gara e aggiudicarsi i lavori a favore degli Enti Pubblici. Come sia possibile una tale situazione è presto detto: per poter contrarre con la Pubblica Amministrazione è necessario essere in regola con la posizione contributiva e quindi con i pagamenti verso l’Inps e Inail in modo tale che questi Enti possano rilasciare l’attestazione di regolarità contributiva denominata Durc.

L’affermata azienda quindi, nonostante non dichiarasse un solo euro di ricavi, era però precisa ed attenta nel fare in modo di essere in regola con Inps e Inail. Inoltre, quand’anche il Durc fosse risultato irregolare per un tardivo pagamento, secondo le attuali normative, l’Ente Pubblico si sarebbe impegnato a saldare il debito invece che pagare l’azienda che, in tal modo, non si sarebbe mai trovata in una situazione di irregolarità con gli Enti Previdenziali.

Ed è così che negli ultimi anni di esercizio, la società di impianti elettrici, ha potuto fatturare per 1,1 milioni di euro senza versare un solo euro nelle casse dello Stato, evadendo anche l’Iva per quasi 124mila euro.



Lo strano caso si è concluso con il protagonista della vicenda denunciato alla Procura della Repubblica di Ivrea per non aver presentato le dichiarazioni dei redditi ed ai fini dell’Iva, ed il recupero a tassazione degli imponibili e dell’Imposta sul Valore Aggiunto.
L’evasione, infatti, produce effetti negativi per l’economia, ostacola la normale concorrenza fra imprese, danneggia le risorse economiche dello Stato ed accresce il carico fiscale per i cittadini onesti. 

 

Cronaca
ALPIGNANO - Incendio in una ditta di via Montegrappa: fiamme spente dai vigili del fuoco
ALPIGNANO - Incendio in una ditta di via Montegrappa: fiamme spente dai vigili del fuoco
E' successo attorno alle 17 nel cortile dell'officina Bruno Moto.
RIVOLI - Scontro tra due tir in tangenziale: un autotrasportatore finisce in ospedale
RIVOLI - Scontro tra due tir in tangenziale: un autotrasportatore finisce in ospedale
E' successo nella tarda serata di ieri, lunedì 17 settembre, all'altezza del km 22+500, tra gli svincoli Sito e Allamano.
VENARIA - Creano un buco nella pianta e la riempiono d'acido: caccia agli autori
VENARIA - Creano un buco nella pianta e la riempiono d
E' successo in via Pavese. Indaga la municipale
VENARIA - Alla Reggia chiudono le mostre su Salgado e sulla Fragilità della Bellezza: numeri record
VENARIA - Alla Reggia chiudono le mostre su Salgado e sulla Fragilità della Bellezza: numeri record
Tempo di bilanci per due delle mostre più importanti che il polo museale ha ospitato nel corso di questo 2018.
RIVOLI - Tenta di stuprare una ragazza di 19 anni: senegalese fermato dalla polizia
RIVOLI - Tenta di stuprare una ragazza di 19 anni: senegalese fermato dalla polizia
L'uomo avrebbe cercato di violentare una ragazza di 19 anni, di origini marocchine, che era ospite nel suo alloggio da qualche settimana. Le urla disperate della ragazza hanno attirato l'attenzione dei vicini di casa
ZONA OVEST - «Due ruote nella Zona Ovest»: i Comuni incentivano l'uso di bici (e degli autobus)
ZONA OVEST - «Due ruote nella Zona Ovest»: i Comuni incentivano l
Per l’avvio della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, i Sindaci si rivolgono agli automobilisti e li invitano letteralmente a far spazio alle bici, rispettando la distanza di 1.5 metri.
RIVOLI - Cercatore di funghi muore stroncato da un malore nei boschi del Colle Braida
RIVOLI - Cercatore di funghi muore stroncato da un malore nei boschi del Colle Braida
Sul posto sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino della Val Sangone, che hanno recuperato la salma ora a disposizione della procura. Sul caso sono in corso gli accertamenti dei carabinieri
CASELLE - Un «negozio del falso» in via Circonvallazione: senegalese denunciato
CASELLE - Un «negozio del falso» in via Circonvallazione: senegalese denunciato
I carabinieri hanno sequestrato scarpe e abbigliamento con loghi contraffatti di Nike, Adidas, Saucony, Diesel, Giorgio Armani e Gucci nonché centinaia di etichette in plastica di prodotti già venduti.
VENARIA - La comunità religiosa ha accolto don Danilo e don Enrico
VENARIA - La comunità religiosa ha accolto don Danilo e don Enrico
Saranno rispettivamente i nuovi parroco di San Lorenzo Martire ad Altessano e della Santa Maria di piazza dell'Annunziata.
CALCIO - Il ValDruento vince all'ultimo secondo grazie ad un gol di Tornabene
CALCIO - Il ValDruento vince all
La squadra di mister Balla ha giocato con il lutto al braccio (osservando un minuto di silenzio) per la scomparsa della signora Annamaria, la mamma del presidente Maurizio Vendemiati.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore