CRONACA - Ditta appaltatrice per Comuni e Asl nel mirino della Finanza: da tre anni evadeva le tasse

| La ditta era impegnata nell’esecuzione di appalti. Tutto all’apparenza sembrava regolare, con lavori eseguiti a norma e regolarmente fatturati agli Enti pubblici. Peccato non fosse conosciuta al Fisco...

+ Miei preferiti
CRONACA - Ditta appaltatrice per Comuni e Asl nel mirino della Finanza: da tre anni evadeva le tasse
Appaltatrice per la Pubblica Amministrazione ma da tre anni sconosciuta al fisco. E’ il caso di una ditta di impianti elettrici del Canavese, scoperta dopo una lunga indagine da parte degli uomini della Guardia di Finanza.

La ditta era impegnata non solo nell’esecuzione di appalti per amministrazioni Comunali del Canavese e della Provincia di Torino, ma anche per le Aziende Sanitarie della Provincia. Tutto all’apparenza sembrava regolare, con lavori eseguiti a norma e regolarmente fatturati dagli Enti Pubblici, salvo un piccolo particolare: di fatto la società era praticamente sconosciuta all’Amministrazione Finanziaria.

I finanzieri, grazie agli strumenti telematici ed alle banche dati che incrociano informazioni provenienti dagli uffici finanziari, hanno scoperto che la società fin dall’anno 2014 aveva di fatto smesso di interfacciarsi con il fisco, omettendo puntualmente e sistematicamente di trasmettere qualunque tipo di dichiarazione fiscale prevista dalle attuali leggi tributarie. Nonostante questo, la società riusciva comunque a partecipare ai bandi di gara e aggiudicarsi i lavori a favore degli Enti Pubblici. Come sia possibile una tale situazione è presto detto: per poter contrarre con la Pubblica Amministrazione è necessario essere in regola con la posizione contributiva e quindi con i pagamenti verso l’Inps e Inail in modo tale che questi Enti possano rilasciare l’attestazione di regolarità contributiva denominata Durc.

L’affermata azienda quindi, nonostante non dichiarasse un solo euro di ricavi, era però precisa ed attenta nel fare in modo di essere in regola con Inps e Inail. Inoltre, quand’anche il Durc fosse risultato irregolare per un tardivo pagamento, secondo le attuali normative, l’Ente Pubblico si sarebbe impegnato a saldare il debito invece che pagare l’azienda che, in tal modo, non si sarebbe mai trovata in una situazione di irregolarità con gli Enti Previdenziali.

Ed è così che negli ultimi anni di esercizio, la società di impianti elettrici, ha potuto fatturare per 1,1 milioni di euro senza versare un solo euro nelle casse dello Stato, evadendo anche l’Iva per quasi 124mila euro.



Lo strano caso si è concluso con il protagonista della vicenda denunciato alla Procura della Repubblica di Ivrea per non aver presentato le dichiarazioni dei redditi ed ai fini dell’Iva, ed il recupero a tassazione degli imponibili e dell’Imposta sul Valore Aggiunto.
L’evasione, infatti, produce effetti negativi per l’economia, ostacola la normale concorrenza fra imprese, danneggia le risorse economiche dello Stato ed accresce il carico fiscale per i cittadini onesti. 

 

Cronaca
CASELLE-BORGARO - Verniciatore schiacciato dal cancello della carrozzeria: muore un 64enne
CASELLE-BORGARO - Verniciatore schiacciato dal cancello della carrozzeria: muore un 64enne
La tragedia l'altro giorno in via Alle Fabbriche a Caselle. A perdere la vita è stato Pietro Viggiano, di Borgaro. Fatale un perno dello stesso cancello che si è staccato all'improvviso. Sul caso indagano i carabinieri e lo Spresal dell'Asl
VENARIA - G7: Tutte le modifiche alla viabilità in vigore la prossima settimana
VENARIA - G7: Tutte le modifiche alla viabilità in vigore la prossima settimana
Diversi i divieti d'accesso per auto e pedoni in tutto il centro storico cittadino. Il Comune e la Polizia Municipale garantiranno gli accessi ai soli residenti solo tramite un pass.
BORGARO-VENARIA - Pauroso incidente in tangenziale: grave una venariese di 56 anni
BORGARO-VENARIA - Pauroso incidente in tangenziale: grave una venariese di 56 anni
E' successo attorno alle 9, sulla tangenziale nord nel tratto compreso tra gli svincoli di Venaria e Borgaro. La donna è stata trasportata al Giovanni Bosco: le sue condizioni sarebbero piuttosto serie.
MAPPANO - Il mappanese Favij è la «star italiana più seguita su YouTube»
MAPPANO - Il mappanese Favij è la «star italiana più seguita su YouTube»
Tutto merito dei 4 milioni di fan sul suo canale “Favij Tv”, che in questi cinque anni ha totalizzato ben 2 miliardi di visualizzazioni. E lui ringrazia annunciando quattro speciali e presenta il nuovo logo del canale
SANITA' - L'Asl To4 invierà una lettera ai pazienti operati di protesi fra il 2014 e il 2017
SANITA
«Nessun allarmismo», afferma il direttore generale Lorenzo Ardissone: «i pazienti portatori di protesi Ceraver hanno presentato un decorso clinico del tutto identico a quello degli altri pazienti che hanno subito interventi simili»
BORGARO - Incidente stradale: cisterna messa in sicurezza, la tangenziale ha riaperto al traffico
BORGARO - Incidente stradale: cisterna messa in sicurezza, la tangenziale ha riaperto al traffico
Le operazioni si sono svolte in pochissimo tempo grazie ai vigili del fuoco, che hanno trasportato il mezzo pesante fuori in un luogo più sicuro. Contenuti i disagi al traffico.
BORGARO - Incidente stradale: tangenziale chiusa fino a Venaria per la rimozione di una cisterna
BORGARO - Incidente stradale: tangenziale chiusa fino a Venaria per la rimozione di una cisterna
Sono in corso le operazioni coordinate dai vigili del fuoco e dagli agenti della polizia stradale, con la collaborazione degli uomini di Ativa. Nessuna chiusura in direzione nord.
BORGARO-VENARIA - Incidente in tangenziale: quattro mezzi coinvolti e code chilometriche
BORGARO-VENARIA - Incidente in tangenziale: quattro mezzi coinvolti e code chilometriche
E' successo poco fa, attorno alle 10, dopo lo svincolo di Borgaro Torinese in direzione Venaria Reale. Quattro i mezzi coinvolti: un camion, una cisterna e due autovetture.
FIANO - Mensa scolastica: recuperati 9.500 euro di mancati pagamenti degli ultimi tre anni
FIANO - Mensa scolastica: recuperati 9.500 euro di mancati pagamenti degli ultimi tre anni
Pugno di ferro del Comune di Fiano sui servizi scolastici. Ad agosto era emerso un disavanzo di 13mila euro, quasi del tutto appianato in poche settimane. Ora si procederà per recuperare la parte rimanente
CASELLE - Torino e la Grecia più vicine grazie alla compagnia aerea Aegean: due voli a partire da giugno 2018
CASELLE - Torino e la Grecia più vicine grazie alla compagnia aerea Aegean: due voli a partire da giugno 2018
Sulla rotta per Atene, la cui percorrenza è di circa due ore e mezza, verrà impiegato inizialmente un Airbus 319 da 144 posti. Con il nuovo volo diretto per Atene si aggiunge così un importante tassello al network dell'aeroporto torinese.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore