CORONAVIRUS - 20mila tamponi in 400 Rsa. Da domani partono le sanificazioni a cura dell'Esercito

| “Un notevole sforzo compiuto in queste settimane per venire incontro alle esigenze delle strutture per anziani, che hanno una loro autonomia gestionale, e l’attività svolta dall’area funzionale di coordinamento delle Rsa.

+ Miei preferiti
CORONAVIRUS - 20mila tamponi in 400 Rsa. Da domani partono le sanificazioni a cura dellEsercito
“Un notevole sforzo compiuto in queste settimane per venire incontro alle esigenze delle strutture per anziani, che hanno una loro autonomia gestionale, e l’attività svolta dall’area funzionale di coordinamento delle Rsa appositamente costituita".

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte fa così il punto sulla situazione di organizzazione nelle Rsa. 

Monitoraggio settimanale

Da un mese, ogni settimana vengono censite tutte le Rsa piemontesi. Il dettagliato rapporto su oltre 600 strutture, con più di 17.000 dati singoli contenuti. consente di desumere eventuali carenze di operatori (oss, infermieri e medici), stato di salute di pazienti e operatori, possibilità delle strutture di garantire l’isolamento di pazienti sintomatici e positivi. Tale strumento, che offre un quadro dettagliato sulla situazione mai stato realizzato prima, si sta rivelando fondamentale per un controllo quotidiano e puntuale delle Rsa più critiche e sarà mantenuto anche a emergenza superata.

Ogni settimana il rapporto viene inviato alle Commissioni di vigilanza delle Asl, al fine di mettere in luce le strutture che presentano le maggiori criticità e migliorare l’attività delle Commissioni stesse, che settimanalmente trasmettono all’Unità di Crisi una relazione sulle singole strutture controllate.

Dispositivi di protezione individuale

Dall’inizio dell’epidemia l’Unità di Crisi del Piemonte ha distribuito oltre 220mila mascherine alle residenze socio-assistenziali e 97.250 mascherine alle strutture socio-assistenziali.

Sostegno al personale

Per evitare che singole Rsa non siano in grado di garantire una presenza adeguata di personale assistenziale, il 20 marzo è stata approvata dalla Giunta regionale una delibera che dà la possibilità ai gestori di assumere, esclusivamente per il periodo emergenziale, operatori con qualifiche inferiori. Ad oggi ne sono stati assunti più di 700, che stanno garantendo il mantenimento dei servizi.

L’Unità di Crisi ha, inoltre, pubblicato una manifestazione d’interesse a cui hanno finora risposto quasi 150 persone. Queste disponibilità vengono inviate due volte la settimana a tutte le strutture e quotidianamente a quelle con maggiore difficoltà di personale.

Con ordinanza dell’Unità di Crisi del 7 aprile è stato richiesto a tutte le Asl di mettere a disposizione un infermiere ogni 20.000 abitanti per garantire attività infermieristica integrativa (e non sostituiva) alle Rsa. Grazie a questa misura quasi 100 strutture in grave difficoltà hanno potuto garantire un servizio che altrimenti non sarebbero stati in grado di offrire.

Pianificazione dei tamponi

Due volte la settimana viene chiesta ai Sisp e alle Usca la trasmissione dei tamponi effettuati in ogni singola Rsa, suddivisa per ospiti, operatori, esito e futura programmazione.

Alla data di lunedì 20 aprile era stato compiuto un controllo con tampone su oltre 20.000 persone di quasi 400 strutture. Il 60% delle Rsa piemontesi e un terzo fra operatori e ospiti è quindi stato adeguatamente controllato.

Attività di sanificazione

Da venerdì 24 aprile verrà svolta dall’Esercito italiano un’attività di sanificazione "in decine di Rsa del Piemonte", come tiene a precisare lo stesso Ente.

 

Cronaca
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
Questo l'esito del sopralluogo effettuato dai carabinieri del nucleo investigativo di Torino e dai colleghi della compagnia di Venaria durante le indagini legate all'omicidio-suicidio avvenuto nella serata di ieri.
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
In via Druento 150, sulla pubblica via, una donna di 41 anni è stata uccisa con diversi colpi di pistola sparati dal compagno, costretto su una sedia a rotelle. Pochi minuti dopo l'autore si è tolto la vita
DRUENTO-VENARIA - Da lunedì cambiano gli orari della linea per studenti «86»
DRUENTO-VENARIA - Da lunedì cambiano gli orari della linea per studenti «86»
Le modifiche sono state chieste dalle Amministrazioni Comunali di Venaria e Druento su indicazione degli stessi studenti, sempre più in difficoltà nell'arrivare a scuola o a fare ritorno a casa.
MAPPANO - Era il punto di riferimento dello spaccio in zona: operaio 29enne in manette
MAPPANO - Era il punto di riferimento dello spaccio in zona: operaio 29enne in manette
Nell’abitazione nascondeva 100 grammi di droga, tra marijuana e hashish.
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L'uomo aveva velatamente annunciato il gesto su Facebook
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L
Quattro ore prima che tutto avvenisse. I carabinieri ora indagano sulla provenienza dell'arma usata per uccidere la donna.
BORGARO - L'Arcivescovo Nosiglia: «Vicinanza e solidarietà ai lavoratori della Elcograf»
BORGARO - L
Il prossimo incontro che si terrà in Regione tra sindacati, azienda e istituzione lunedì 28 settembre. E Nosiglia dice: "La priorità rimane la salvaguardia dei livelli occupazionali".
VENARIA - Colletta alimentare degli «Amici di Giovanni»: domattina all'Ekom
VENARIA - Colletta alimentare degli «Amici di Giovanni»: domattina all
Ogni cittadino potrà acquistare, a suo piacimento, legumi, tonno e carne in scatola, latte, olio, pelati, biscotti, caffé, insalata, marmellate, creme alla nocciola, miele, detersivi e prodotti per la casa e per la persona.
VENARIA-LEINI - Smontavano le auto per poi rivendere le parti: tre denunciati - FOTO
VENARIA-LEINI - Smontavano le auto per poi rivendere le parti: tre denunciati - FOTO
Sorpresi mentre smontavano e catalogavano le parti meccaniche e di carrozzeria di una Fiat Panda, una Lancia Y e una Fiat 500l, rubate il 22 settembre scorso a Torino.
VENARIA - Il Coronavirus sospende «Librari@»: confermata la «Festa del Libro»
VENARIA - Il Coronavirus sospende «Librari@»: confermata la «Festa del Libro»
Tra sabato 26 e domenica 27 settembre 2020, organizzata dalla Biblioteca Civica Tancredi Milone insieme all'Asm di Venaria Reale in collaborazione con gli amici della Biblioteca e godrà del patrocinio della Città di Venaria Reale.
RIVOLI - Lavori in corso all'ospedale: nuova isola ecologica e nuovi parcheggi per i dializzati
RIVOLI - Lavori in corso all
Dall'Asl To3 fanno sapere come si tratti "del primo di una serie di interventi in programma per migliorare e rendere più funzionale la logistica di alcuni servizi".
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore