CASELLE - Rientrati in aeroporto i primi turisti scampati all'attentato di Barcellona

| Sulle autostrade italiane è caccia a uno dei complici di Moussa Oukadir, 18 anni, il marocchino presunto autista del furgone che ha provocato 13 morti sulla Rambla. Il complice, Younes Abouyaaqoub, è fuggito dalla Spagna con un Kangoo

+ Miei preferiti
CASELLE - Rientrati in aeroporto i primi turisti scampati allattentato di Barcellona
Oggi pomeriggio all'aeroporto di Caselle sono atterrati i primi turisti piemontesi tornati immediatamente in Italia dopo l'attacco a Barcellona. Sono atterrati all'aeroporto Pertini alle 13 con il volo Ryanair. Tutti ancora sotto shock: nessuno di loro, per fortuna, è rimasto ferito.
 
Intanto «il livello della minaccia non cambia per l'Italia» dopo l'attentato di Barcellona. Ma nei punti sensibili, come aeroporti, stazioni ferroviarie e luoghi pubblici d'interesse, le misure di sicurezza verranno rafforzate. E' quanto deciso oggi dopo il vertice al Ministero dell'Interno. 
 
Sulle autostrade italiane è caccia a uno dei complici di Moussa Oukadir, 18 anni, il marocchino presunto autista del furgone che ha provocato 13 morti sulla Rambla. Il complice, Younes Abouyaaqoub, è fuggito dalla Spagna con una Renault Kangoo con targa spagnola 0861YG. Targa che è stata segnalata a tutti i posti di frontiera tra Italia e Francia: nella notte, infatti, l'auto potrebbe aver attraversato la frontiera italiana. Le ricerche sono state diramate a tutte le pattuglie della polizia stradale.
 
In Piemonte, come da prassi, sono stati rafforzati i controlli in particolare all'aeroporto di Caselle e al confine di Bardonecchia e Claviere. Younes Abouyaaqoub potrebbe avere contatti con alcuni connazionali residenti anche in Italia: per questo motivo le autorità spagnole non hanno escluso la possibilità che il giovane sia diretto nel nostro paese.
Dove è successo
Cronaca
VENARIA - Giorno della Memoria 2018: le iniziative in programma in città
VENARIA - Giorno della Memoria 2018: le iniziative in programma in città
Le iniziative si svolgeranno tutte sabato 27 gennaio 2018.
VENARIA - La «ricetta» dei Moderati per incentivare il commercio: «disco orario in viale Buridani»
VENARIA - La «ricetta» dei Moderati per incentivare il commercio: «disco orario in viale Buridani»
Un’area di sosta con disco orario in viale Buridani, piazza Martiri della Libertà e in tutte le vie limitrofe. E’ l’idea cui hanno pensato i consiglieri comunali Maurizio Russo e Viviana Andreotti.
CASELLE - Pecore al pascolo abusivamente: tre pastori denunciati dai carabinieri
CASELLE - Pecore al pascolo abusivamente: tre pastori denunciati dai carabinieri
È stato anche richiesto l’intervento dei veterinari dell’ASL TO-4 per la presenza di 5 ovini morti su citati terreni. Gli animali sono stati rimossi per il successivo smaltimento.
MAPPANO - Passi in avanti verso l'autonomia amministrativa: trovato l'accordo con Caselle
MAPPANO - Passi in avanti verso l
L'accordo è sul personale in carico al Cim, il vecchio consorzio dei servizi, che regolarizza la posizione lavorativa di cinque persone.
VENARIA - Atti vandalici a Corona Verde: i teppisti filmati con un telefonino
VENARIA - Atti vandalici a Corona Verde: i teppisti filmati con un telefonino
Le forze dell'ordine stanno restringendo il cerchio. L'identificazione dovrebbe essere questione di tempo. Intanto i danni sono ingenti.
CASELLE - A febbraio riparte il progetto «Pedibus»: iscrizioni entro il 31 gennaio
CASELLE - A febbraio riparte il progetto «Pedibus»: iscrizioni entro il 31 gennaio
La linea sarà quella "Rossa", con arrivo alla scuola elementare "Rodari", con partenza da via Madre Teresa di Calcutta
VENARIA - Il «bilancio partecipativo» 2018 partirà a breve. Con più soldi a disposizione?
VENARIA - Il «bilancio partecipativo» 2018 partirà a breve. Con più soldi a disposizione?
Lo ha affermato il sindaco Roberto Falcone a margine della consegna delle Lavagne interattive multimediali nelle scuole cittadine.
FALSI OPERATORI ASL - La direzione generale: «non aprite la porta di casa»
FALSI OPERATORI ASL - La direzione generale: «non aprite la porta di casa»
Diverse le segnalazioni. Si tratta di una banda specializzata che cerca, con ogni scusa, di intrufolarsi in casa per poi rubare soldi, oggetti preziosi e monili.
CASELLE - Creme per la pelle pericolose sequestrate in aeroporto dalla Guardia di Finanza
CASELLE - Creme per la pelle pericolose sequestrate in aeroporto dalla Guardia di Finanza
Una settantina di barattoli senza alcun tipo autorizzazione sequestrati al "Pertini". Nei guai un 40enne di nazionalità nigeriana.
VENARIA - Dieci lavagne interattive multimediali per "rivoluzionare" le scuole cittadine
VENARIA - Dieci lavagne interattive multimediali per "rivoluzionare" le scuole cittadine
Le “Lim” hanno ottenuto il 16,86% dei voti delle elezioni per il bilancio partecipativo 2016, con il Comune che ha così deciso di stanziare poco più di 22mila euro per il loro acquisto.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore