Nuovi guai per il chiosco††"La Casetta" del Prato Fiera a Caselle.

Nei giorni scorsi, il gestore del bar, un italiano di origini egiziane di 23 anni, residente a Caselle, Ť stato arrestato dai carabinieri della stazione di Caselle per spaccio.

L'uomo Ť stato infatti pizzicato a vendere un grammo di marijuana a un giovane casellese. A seguito di perquisizione, il 23enne Ť stato trovato con 59 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento.†

Nelle scorse settimane, il bar era finito al centro delle cronache per aver violato le normative "anti Covid", venendo chiuso dagli stessi militari della stazione di Caselle per 5 giorni, a inizio giugno, per motivi legati all'assembramento delle persone.†

Una situazione che era finita anche in consiglio comunale, con tanto di interrogazioni da parte della minoranza consiliare: il chiosco e l'area verde annessa sono infatti di proprietŗ comunale.

Forse, dopo i fatti di questi ultimi giorni, potrebbe anche arrivare la revoca della concessione. Almeno questo auspicano le minoranze consiliari.

Galleria fotografica

Articoli correlati