BORGARO - Vigili accusati tramite Facebook: dieci denunciati per diffamazione

| Si erano scagliati contro i civich per una multa e rimozione di un'auto in via Delle Magnolie. Auto risultata poi rubata.

+ Miei preferiti
BORGARO - Vigili accusati tramite Facebook: dieci denunciati per diffamazione
Sarebbero dieci le persone denunciate per diffamazione da parte della municipale di Borgaro in merito al "caso multe" di due settimane fa, quando sui social erano piovute critiche nei riguardi dei civich dopo che questi ultimi erano stati chiamati per rimuovere una macchina in via Delle Magnolie che stava ostacolando il rifacimento della tracciatura orizzontale. 
Auto che, dagli accertamenti degli stessi agenti, era risultata rubata. 

A due settimane di distanza, ecco arrivare le prime notizie ufficiali, con dieci persone denunciate alla procura di Ivrea. E subito fioccano le critiche da parte della minoranza consiliare del Gruppo Latella: 

 “Nulla da dire sull’operato degli agenti di Polizia Locale che operano quotidianamente con impegno, passione e dedizione sul territorio, ma censurare il diritto di critica e di opinione dei cittadini non ci pare corretto. Il comunicato del sindaco, del comandante e della Giunta ci pare inopportuno. Censurare il diritto di critica e di opinione, tutelati dalla Costituzione, non ci pare corretto. E’ ovvio che sia diritto del sindaco e del comandante querelare dei cittadini se si sono sentiti offesi, ma a condizione che se ne assumano la responsabilità penale, politica e finanziaria. Riteniamo che il confronto, purchè civile ed espresso nei limiti della legalità, anche se critico, sia la base di una società libera, vera e schietta”.

Il comandante Linarello fa alcune precisazioni: “Bisogna solamente mettere in chiaro come né io né il sindaco abbiamo dato atto ad una querela di parte. Quanto avvenuto è un atto dovuto. Come comando abbiamo segnalato i fatti all'autorità giudiziaria, ovvero alla Procura di Ivrea. E' bene ricordare come il diritto di critica sia costituzionalmente tutelato. Ma sui fatti veri, realmente accaduti. E non sui fatti non veri, inventati. In quest'utimo caso è pura diffamazione. Ci sono episodi precedenti, da Grugliasco a Venaria, da Cirié a Comuni della zona Sud di Torino, con i comandi che hanno segnalato alla Procura questi comportamenti. Su Facebook non si può fare tutto: bisogna essere pacati e riflessivi sui social, anche su fatti veritieri. Bisogna prima di tutto verificare i fatti: non avendo verificato, hanno commesso un errore. Ampliato dal fatto di aver commentato su un social. E se usano toni dispregiativi è diffamazione”.



Cronaca
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
I lavori riguarderanno un giunto sul ponte stesso, divenuto poco sicuro.
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
Ad annunciarlo il presidente della circoscrizione 4, Claudio Cerrato
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d'Ascolto»: i carabinieri incontrano i cittadini
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d
A Robassomero, Fiano, Cafasse, Vallo e Varisella. Tutti gli orari.
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
Il nuovo “Decreto Sicurezza”, entrato in vigore di recente, ha portato i cittadini stranieri da oltre 60 giorni in Italia all’obbligo di reimmatricolare i veicoli con targa straniera o di esportarli nel loro paese di origine.
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall'aeroporto
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall
L'allarme è scattato intorno alle 18 quando gli operai si sono accorti di quello strano cilindro immerso nella terra. I lavori sono stati subito bloccati e, sul posto, sono intervenuti gli artificieri per il disinnesco dell'ordigno
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
Indagati dalla Procura di Torino
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
Nei guai un 50enne di Venaria
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un'inchiesta
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un
Attraverso il procuratore aggiunto Vincenzo di Pacileo
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
Giovedì, 17 gennaio, alle 21, con il gruppo "Contro Canto Collettivo".
FIANO - Perde il controllo dell'auto, si ribalta e finisce fuori strada
FIANO - Perde il controllo dell
E' successo questa sera, attorno alle 18, in via Torino
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore