BORGARO-VENARIA-ZONA OVEST - Ecco i progetti e gli aiuti per contrastare la disoccupazione

| Mercoledì 11 luglio a Collegno presentazione di “Top-Edge” e “Mip al Top” finanziati con 3 milioni di Euro per agevolare le imprese collocate nel territorio della Città Metropolitana di Torino.

+ Miei preferiti
BORGARO-VENARIA-ZONA OVEST - Ecco i progetti e gli aiuti per contrastare la disoccupazione
Iniziano le presentazioni sul territorio dei due importanti bandi di sostegno alle imprese nell’ambito del progetto Top Metro, coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con i fondi del “Bando periferie”: si tratta dei progetti “Top-Edge” e “Mip al Top” finanziati con 3 milioni di Euro per agevolare le imprese collocate nel territorio della Città Metropolitana di Torino.

Mercoledì 11 luglio alle 17,30 nella Sala Matrimoni del Comune di Collegno, in piazza del Municipio 1, i bandi verranno illustrati dal Consigliere De Vita, insieme al Sindaco Francesco Casciano e al Vicesindaco e Assessore alle attività produttive Antonio Garruto.

Il progetto Top-Edge è volto a favorire processi di reindustrializzazione delle periferie e di contrasto alla disoccupazione ed al precariato, sostenendo le spese per l'insediamento e l'ampliamento delle imprese che localizzano una sede produttiva nei Comuni di Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria Reale. 

Le imprese debbono presentare un programma di investimenti organico che possa essere realizzato entro il 30 settembre 2020. Devono inoltre assumere nuovo personale dipendente a tempo indeterminato e mantenerlo in organico sino almeno al 30 settembre 2023 e comunque per almeno tre anni successivamente al termine dell'investimento. Possono beneficiare del contributo metropolitano anche le imprese che, al momento di presentazione della domanda, non hanno una sede produttiva nel territorio di uno dei Comuni suddetti. Le imprese non ancora insediate nel presentare la propria domanda si impegnano a insediarsi in uno Comuni sopra elencati. Il contributo, a fondo perduto, sarà pari al 20% delle spese ammissibili, con maggiorazione al 25% per assunzione c.d. "svantaggiati", fino ad un importo massimo di 200.000,00 Euro per ciascuna impresa e nei limiti del contributo "de minimis" concedibile all'impresa stessa. Tutti gli aiuti saranno concessi nel rispetto del Regolamento per la determinazione dei criteri e delle modalità per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l'attribuzione di vantaggi economici della Città Metropolitana di Torino, nonché della normativa europea sugli aiuti di Stato (regime de minimis). L'intervento ha una dotazione finanziaria di 2.500.000 Euro. Le domande potranno essere presentate a partire dal 10 luglio 2018. Il Bando resterà aperto fino al 30 settembre 2018.

“Mip al Top” prevede invece la concessione di contributi a imprese e attività di lavoro autonomo neo-costituite con sede operativa negli stessi Comuni indicati a proposito del progetto Top-Edge. Possono partecipare al bando le imprese e le attività di lavoro autonomo che hanno seguito e concluso il percorso previsto dalla Misura 1 del programma Mip-Mettersi in proprio. Si tratta quindi di un intervento complementare e integrato con il Mip stesso. L'intervento facilita la promozione e la crescita delle imprese e delle attività di lavoro autonomo avviate, attraverso la concessione di un contributo massimo di 5.000 Euro per ciascuna attività, così costituito: contributo forfetario per spese di promozione fino al limite massimo richiedibile di 2.000 Euro; contributo a fondo perduto concesso per la realizzazione di investimenti, pari al 50% delle spese ammissibili fino al limite massimo di contributo richiedibile di 3.000 Euro. Non è possibile richiedere solo una delle due parti del contributo. E' inoltre possibile richiedere una maggiorazione del contributo fino all'importo massimo di 2.000 Euro per quelle attività che hanno caratteristiche di innovazione sociale, in quanto favoriscono l'inclusione sociale e la realizzazione di nuovi modelli di welfare metropolitano e urbano, potenziano le prestazioni e i servizi di scala urbana, sviluppano buone pratiche nel terzo settore.
L'intervento non è pertanto finalizzato a sostenere le spese di avvio delle attività neo-costituite, bensì a supportarne lo sviluppo, tenuto conto proprio delle possibili difficoltà legate alle scelte localizzative dei neo-imprenditori/lavoratori autonomi.
 Tutti gli aiuti saranno concessi nel rispetto del "Regolamento per la determinazione dei criteri e delle modalità per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l'attribuzione di vantaggi economici" della Città Metropolitana di Torino, nonché della normativa europea sugli aiuti di Stato (“regime de minimis”). L'intervento ha una dotazione finanziaria complessiva di 500.000 Euro ed è attuato con modalità a sportello, che resterà aperto fino all'esaurimento delle risorse disponibili. La data di apertura dello sportello è il 10 luglio 2018.

PER SAPERNE DI PIÙ E SCARICARE LA MODULISTICA:

www.cittametropolitana.torino.it/cms/attivita-produttive/bando-periferie/metropoli/

Cronaca
VENARIA-VAL CERONDA-ZONA OVEST - Gli amministratori locali in visita alla Commissione Europea
VENARIA-VAL CERONDA-ZONA OVEST - Gli amministratori locali in visita alla Commissione Europea
Presenti i sindaci di Alpignano e Val della Torre e gli amministratori di Venaria, Pianezza e Grugliasco.
VENARIA - Ladri di pneumatici in azione al Gallo-Praile
VENARIA - Ladri di pneumatici in azione al Gallo-Praile
Derubata delle quattro ruote una Giulietta
RIVOLI - Anche due pusher rivolesi nella «banda dello spaccio» sgominata dai carabinieri
RIVOLI - Anche due pusher rivolesi nella «banda dello spaccio» sgominata dai carabinieri
Tra gli arrestati anche un pusher che non ha interrotto la sua attività illecita neanche durante la sua degenza in ospedale. Ha organizzato e pianificato lo spaccio di cocaina mentre era ricoverato.
VENARIA - Tante domande ma poche risposte certe dopo il consiglio aperto sul polo sanitario
VENARIA - Tante domande ma poche risposte certe dopo il consiglio aperto sul polo sanitario
Amministratori e sindacati chiedono un tavolo tecnico.
VENARIA - Giovane studente investito da un'auto in corso Machiavelli
VENARIA - Giovane studente investito da un
E' successo questa mattina, qualche minuto prima delle 8.
VENARIA - Venerdì sopralluoghi di una casa cinematografica nel centro storico
VENARIA - Venerdì sopralluoghi di una casa cinematografica nel centro storico
Lo staff potrebbe contattare al citofono residenti, privati e ditte della zona, per poter visionare location di loro interesse.
VENARIA - Questa sera il consiglio comunale sul futuro della Sanità e dell'ospedale in città
VENARIA - Questa sera il consiglio comunale sul futuro della Sanità e dell
Dalle 19 in Municipio, alla presenza degli amministratori della zona. Polemica la minoranza consiliare venariese: "Il sindaco non voleva organizzarlo adesso ma a gennaio".
VENARIA - La torre faro non funziona: il parcheggio del «Bonino» è al buio
VENARIA - La torre faro non funziona: il parcheggio del «Bonino» è al buio
La denuncia del consigliere della Lega Nord, Marco Scavone
ALPIGNANO - Commerciante organizza una lotteria clandestina: denunciato dalla Finanza
ALPIGNANO - Commerciante organizza una lotteria clandestina: denunciato dalla Finanza
Il titolare dell’esercizio commerciale incassava fino a 10 euro per ogni singola giocata, in concomitanza di ogni estrazione del Lotto, quello vero.
BORGARO - Incendio alla Reinol: per l'Arpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze
BORGARO - Incendio alla Reinol: per l
«Le analisi dell'aria nelle zone sottovento sono al di sotto della rivelabiltà strumentale. Continuano i monitoraggi anche per lo scarico delle acque di spegnimento»
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore