BORGARO-TORINO - Zingarelle ladre in trasferta a Bra: arrestate dai carabinieri

| Le tre, domiciliate nel campo nomadi di strada dell'Aeroporto, sono state prese dai militari grazie alla targa dell'auto annotata da una delle «vittime», che le aveva viste fuggire dopo aver tentato di rubare in casa sua

+ Miei preferiti
BORGARO-TORINO - Zingarelle ladre in trasferta a Bra: arrestate dai carabinieri
I carabinieri della compagnia di Bra hanno arrestato, in flagranza di reato, per tentato furto, tre giovani donne di etnia rom, domiciliate nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto.

Le giovani avevano cercato di introdursi nell'abitazione di un cittadino braidese situata in una zona centrale della città, per commettere un furto. 

In pieno giorno, mentre una terza donna aspettava in auto, le altre due avevano suonato il campanello -verosimilmente per accertarsi che nessuno fosse in casa- senza ricevere risposta. Avevano appena iniziato ad armeggiare con gli arnesi da scasso sulla porta per introdursi nell'appartamento, quando il legittimo proprietario -che invece era regolarmente all'interno ma non aveva risposto al campanello- le aveva “sorprese in flagranza” e le aveva messe in fuga.

L'uomo era riuscito ad annotarsi la targa dell'auto, una Volkswagen Polo, a bordo della quale le aveva viste fuggire e aveva allertato immediatamente la centrale operativa dei Carabinieri di viale della Costituzione, fornendo dettagli significativi sull’identificazione delle donne. 

Grazie al dispositivo dei carabinieri predisposto sul territorio, le tre giovani erano state intercettate -dopo pochi minuti- presso un distributore di carburante ove si erano fermate, con l'auto segnalata, per fare rifornimento. I carabinieri avevano dunque bloccato e tratto in arresto per tentato furto D. J. E, classe 1998, L. M, del 1977 e E. E., classe 1996, tutte pluripregiudicate per reati contro il patrimonio. 

Dal successivo controllo era inoltre risultato che una di loro non avrebbe dovuto essere a Bra: per venire a commettere il furto era evasa dagli arresti domiciliari che stava scontando nel campo nomadi di residenza, proprio per reati contro il patrimonio. Infine, la stessa donna era risultata essere alla guida dell'auto senza aver mai conseguito la patente. 



Tutte e tre le donne, dopo essere state arrestate, sono state trasferite in carcere a Torino a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Cronaca
VENARIA - Dopo sei anni tornano i soggiorni marini per gli over 60
VENARIA - Dopo sei anni tornano i soggiorni marini per gli over 60
Giovedì scorso, la Giunta ha approvato le linee guida per individuare i soggetti organizzatori e per erogare i voucher economici a chi vorrà soggiornare per due settimane al mare.
VENARIA - In piazza Vittorio la seconda edizione della «Festa della Musica»: il programma
VENARIA - In piazza Vittorio la seconda edizione della «Festa della Musica»: il programma
In piazza Vittorio Veneto, culla di tutta la manifestazione, la grande novità sarà "Open Mic", uno spazio dedicato a chi vuole esprimere il suo talento e progetto musicale.
ZONA OVEST - Riecco la truffa dello specchietto: due denunciati dalla municipale
ZONA OVEST - Riecco la truffa dello specchietto: due denunciati dalla municipale
"Mi deve 200 euro, ha rotto lo specchietto della macchina. Vede?". Ma per fortuna la municipale ha evitato una brutta disavventura ad un pensionato di 80 anni...
RIVOLI - Carlotta Trevisan (M5S) si è dimessa da consigliere comunale
RIVOLI - Carlotta Trevisan (M5S) si è dimessa da consigliere comunale
La Trevisan, da sempre in prima fila nelle battaglie sociali e pro lgbt, ha deciso di fare un passo indietro alla luce degli ultimi eventi che hanno visto protagonista il Movimento a livello nazionale
RIVOLI - Benzina scontata agli amici grazie alla carta carburanti della ditta: 43enne arrestato
RIVOLI - Benzina scontata agli amici grazie alla carta carburanti della ditta: 43enne arrestato
Sono stati gli agenti del commissariato di Rivoli a stanarlo, lo scorso 5 giugno, presso un distributore di carburanti Q8 di Rivoli.
VENARIA - Un defibrillatore e un'ambulanza per i 40 anni della Croce Verde Torino
VENARIA - Un defibrillatore e un
Tante le associazioni che hanno voluto essere presenti nel giorno della festa più importante per l'associazione del responsabile Giuseppe De Carolis.
VENARIA - Tanti auguri Croce Verde: i festeggiamenti per i suoi primi 40 anni
VENARIA - Tanti auguri Croce Verde: i festeggiamenti per i suoi primi 40 anni
Il ritrovo è previsto per le 8.30 nella sede di via Nazario Sauro 18, dove alla presenza delle autorità cittadine e dei rappresentanti delle associazioni verrà inaugurato un defibrillatore automatico esterno.
VENARIA - Incidente all'incrocio tra via Silva e via Verdi: quattro auto coinvolte e due feriti
VENARIA - Incidente all
Per cause ancora al vaglio della polizia municipale, sono entrate in collisione una Dacia Duster, condotta da una donna sui 50 anni, e una Skoda Fabia, condotta da un uomo sulla 40ina d'anni.
VENARIA - Nuova struttura sanitaria: nessun ritardo. Sarà operativa da fine 2019
VENARIA - Nuova struttura sanitaria: nessun ritardo. Sarà operativa da fine 2019
Il tempo tecnico materiale per la consegna e la posa degli arredi e la conclusione del parcheggio e delle opere viarie, fermate dell'autobus comprese.
DRUENTO - Buon compleanno Croce Rossa: oggi la festa per i primi 30 anni
DRUENTO - Buon compleanno Croce Rossa: oggi la festa per i primi 30 anni
Questa sera, dalle 18, presso la sala degli Alpini, in vicolo San Pancrazio
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore