BORGARO - Orari d'apertura non rispettati: il tribunale di Ivrea conferma le multe contro la sala slot

| Al momento dei due controlli, avvenuti in due momenti differenti, erano state trovate in funzione decine di macchinette: la normativa vigente prevede per ogni videolottery trovata accesa una sanzione da 500 a 1500 euro.

+ Miei preferiti
BORGARO - Orari dapertura non rispettati: il tribunale di Ivrea conferma le multe contro la sala slot
Il Tribunale di Ivrea mercoledì 12 settembre 2018, ha rigettato i ricorsi presentati dai titolari di una sala videolottery-slot machine presente in città contro le multe redatte dalla polizia municipale negli anni scorsi per non aver rispettato l’ordinanza sul gioco d’azzardo che prevede il divieto d’uso delle macchinette dalla mezzanotte alle 14 su tutto il territorio comunale, comprese le così dette “zone sensibili”, ovvero quelle vicino alle scuole, alla parrocchia, ai negozi “Compro Oro” e alle banche.

“Il Tribunale - spiega il comandante della municipale, Massimo Linarello - ha anche condannato l’esercizio pubblico a pagare le spese processuali oltre alle due multe che sono di fatto raddoppiate, da 25mila euro a 51mila euro l’una. Dobbiamo anche precisare che questa è una sentenza di primo grado, alla quale i titolari potranno ricorrere in appello”.

Al momento dei due controlli, avvenuti in due momenti differenti, erano state trovate in funzione decine di macchinette: la normativa vigente prevede per ogni videolottery trovata accesa una sanzione da 500 a 1500 euro. 

Soddisfatto il Sindaco di Borgaro, Claudio Gambino: “Ci eravamo esposti in prima persona, diventando un vero e proprio caso, consci che stavamo per riscrivere le regole di queste ordinanze. Consci del fatto che si stava trattando di una battaglia legale molto particolare e irta di insidie. Ma la giustizia ha dato ragione al nostro Comune e alla bontà e liceità della nostra azione. Come avevo già detto tempo addietro, l’ordinanza è molto intransigente proprio perché volevo evitare che sul territorio potessero nascere delle situazioni drammatiche, come famiglie ridotte al lastrico per via del gioco o giovani che potessero commettere atti illeciti perché risucchiati dal vortice del gioco. E in questo è venuta incontro l’Asl, con una serie di opuscoli ed altro materiale che segnala la presenza sul territorio di servizi di assistenza dedicati alla cura delle persone con patologie correlate al Gap, il Gioco d’azzardo patologico”.



Cronaca
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
MAPPANO - Raffica di furti in abitazioni, garage e cantine. I carabinieri sulle tracce dei ladri
Ma la banda, o le bande, potrebbero avere davvero i giorni contati. I carabinieri di Leini, infatti, da giorni hanno messo in atto posti di blocco e maggiori presidi del territorio, proprio per provare a cogliere sul fatto i ladri, assicura
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
BORGARO - Campionessa regionale di tennis a 11 anni: premiata Elisa Casella
Elisa ha ricevuto, dalle mani del sindaco Claudio Gambino e dal consigliere delegato allo Sport, Paolo Massa, una targa ricordo.
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
VENARIA - Prova a sorpassare il camion ma finisce fuori strada: 40enne in ospedale
E' successo poco fa, all'altezza dell'Istituto Suore Missionarie della Consolata per le Missioni Estere, lungo la "Direttissima".
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
COLLEGNO - Una casa trasformata in «centrale dello spaccio»: arrestato un 24enne
I militari della Sezione Operativa, nell’ambito dello svolgimento di appositi servizi antidroga, hanno a lungo pedinato il giovane prima di arrestarlo.
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
CASELLE - Da dicembre Torino e la Moldavia saranno più vicine grazie alla Wizz Air
Il collegamento con Chisinau servirà la comunità della Moldova, che in Piemonte conta circa 9mila residenti, oltre al traffico business e leisure.
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
VENARIA - Nominato un secondo commissario: il dirigente Giuseppe Zarcone
E' stato commissario a Mappano, in due distinte fasi. E' anche il sindaco del Comune di Monastero di Vasco, in provincia di Cuneo.
VENARIA - Lotta alle zanzare: domani l'inizio del ciclo di trattamenti nelle caditoie comunali
VENARIA - Lotta alle zanzare: domani l
“verrà utilizzato un prodotto larvicida a basso impatto ambientale e verranno trattate esclusivamente le caditoie in acqua, in quanto condizione essenziale per la proliferazione delle zanzare”.
VENARIA - In manette la banda «dei guanti bianchi»: hanno rubato in diversi alloggi
VENARIA - In manette la banda «dei guanti bianchi»: hanno rubato in diversi alloggi
Si tratta di tre macedoni, di 37, 38 e 58 anni, di Alessandria. La svolta nelle indagini è avvenuta in serata, grazie alla tempestiva segnalazione anonima fatta al 112 da una giovane donna.
DRUENTO - La «Cena in Rosso» sbarca in piazza del Filatoio
DRUENTO - La «Cena in Rosso» sbarca in piazza del Filatoio
L'evento è organizzato dalla Pro Loco di Druento e dall’associazione dei Commercianti del Filatoio con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
COLLEGNO - Lavori per la Metro: completato lo spostamento del mercato di Santa Maria
COLLEGNO - Lavori per la Metro: completato lo spostamento del mercato di Santa Maria
completa ricollocazione dei 77 banchi interessati dall’area cantiere per i lavori della nuova stazione della Metropolitana “Collegno Centro”.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore