BORGARO - Ex Canale, prepensionamento per una ottantina di lavoratori?

| Questa mattina, lunedì 17 febbraio 2020, il sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, ha incontrato in municipio le rappresentanze dei sindacati e dei lavoratori della Elcograf, che aveva acquisito la "Giacomo Canale" di via Liguria

+ Miei preferiti
BORGARO - Ex Canale, prepensionamento per una ottantina di lavoratori?
Questa mattina, lunedì 17 febbraio 2020, il sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, ha incontrato in municipio le rappresentanze dei sindacati e dei lavoratori della Elcograf, l’azienda veronese che aveva acquisito, nel gennaio scorso, la tipografia “Giacomo Canale” di via Liguria 24 a Borgaro. 
 
La cessione del ramo d’azienda era avvenuta dopo due mesi di trattativa - l’offerta era arrivata a ottobre - per una cifra pari a quasi 10 milioni di euro. 
 
La “Elcograf” - nata dalla fusione della Pozzoni e della Mondadori Printing - aveva deciso di investire su Borgaro visto che la “Canale” era l’unico sito produttivo del ramo editoriale nella zona del nord ovest. Con l’obiettivo di farlo diventare il polo di riferimento del settore per tutto il nord e centro Italia.
 
Ma da allora, però, i 155 lavoratori sono in cassa integrazione, dopo che la ditta veronese aveva già deciso di disfarsi delle attività della Canale in Romania, che la Elcograf non aveva ritenuto fondamentali per il suo sviluppo industriale. Solamente una cinquantina di persone lavorano a turni ridottissimo nell'unico reparto sopravvissuto a Borgaro.
 
“Abbiamo deciso di portare avanti un tavolo con l’azienda per permettere a una ottantina di lavoratori le procedure di prepensionamento attraverso la legge 416 e ottenere rassicurazioni sull’impianto di Borgaro - spiega il sindaco Gambino - Non capiamo perché l’impianto Borgaro debba essere trattata diversamente rispetto ad altri impianti nel nord Italia che fanno capo alla stessa Elcograf. Vogliamo anche capire quale sarà il futuro degli altri 50-60 lavoratori che non rientreranno in questo piano. Sono state disattese, fino a oggi, le promesse fatte ai lavoratori. Questi ultimi avevano anche deciso di ridursi lo stipendio pur di non venire licenziati, annullando tutte le conquiste fatte in decine di anni, pur di tutelare il loro posto di lavoro, essendo oggi pagati al 70% della paga base. Parteciperò a questa battaglia e prenderò parte ai tavoli regionali. Peccato che quello di domani, in Regione, sia saltato. Ma noi non demordiamo”.
 
Per i sindacati “il tempo stringe. Non possiamo tergiversare. Abbiamo bisogno di riscontri certi. Ringraziamo il sindaco per il suo impegno per salvaguardare le 150 famiglie, con soluzioni concrete. Sia per il pensionamento anticipato sia per chi, invece, dovrà arrivare tra diversi anni a quell’ambito traguardo. Ammortizzatori sociali? Se ci saranno, ben vengano”.
 

Galleria fotografica
BORGARO - Ex Canale, prepensionamento per una ottantina di lavoratori? - immagine 1
BORGARO - Ex Canale, prepensionamento per una ottantina di lavoratori? - immagine 2
BORGARO - Ex Canale, prepensionamento per una ottantina di lavoratori? - immagine 3
BORGARO - Ex Canale, prepensionamento per una ottantina di lavoratori? - immagine 4
Cronaca
CASELLE - Coronavirus, arrivati in aeroporto i primi 21 medici volontari per gestire l'emergenza
CASELLE - Coronavirus, arrivati in aeroporto i primi 21 medici volontari per gestire l
Per organizzare l’immediata operatività della squadra saranno presenti anche l’assessore Luigi Icardi e il commissario straordinario Vincenzo Coccolo.
CORONAVIRUS - Bollettino: salgono a 217 i guariti, altri 379 in via di guarigione, 94 decessi
CORONAVIRUS - Bollettino: salgono a 217 i guariti, altri 379 in via di guarigione, 94 decessi
I ricoverati in terapia intensiva sono 456. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 33.431, di cui 19.734 risultati negativi.
MAPPA CORONAVIRUS - Ad Alpignano 43 positivi. Secondo morto a Mappano, 4 morti a Borgaro
MAPPA CORONAVIRUS - Ad Alpignano 43 positivi. Secondo morto a Mappano, 4 morti a Borgaro
Uno in più a Mathi, mentre a Mappano si registra il secondo morto, annunciato dal sindaco Francesco Grassi, e ben 27 positivi.
RIVOLI - In città si controlla la sicurezza nei mercati e supermercati e anche i prezzi della merce
RIVOLI - In città si controlla la sicurezza nei mercati e supermercati e anche i prezzi della merce
L'assessore alla Sicurezza, Laura Adduce, assieme al pari ruolo regionale, Fabrizio Ricca, hanno effettuato una perlustrazione assieme a polizia locale e protezione civile. Vozzo invia lettera alla Finanza per il controllo dei prezzi.
Coronavirus, farmacisti truffati dal falso distributore: ordinavano mascherine e gel che non arrivavano mai
Coronavirus, farmacisti truffati dal falso distributore: ordinavano mascherine e gel che non arrivavano mai
È quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Torino nel corso di un’operazione che ha portato alla denuncia di un imprenditore vercellese, commerciante nel settore del bestiame.
GRUGLIASCO - Morti sospette alla San Giuseppe. L'Asl To3: «Situazione monitorata da metà marzo»
GRUGLIASCO - Morti sospette alla San Giuseppe. L
Ventuno morti sospette, forse collegate al Coronavirus, e per la quale il sindaco Roberto Montà e l'Asl To3 hanno presentato un esposto per provare a fare luce su quanto accaduto.
CORONAVIRUS - #Iorestoacasa fino a dopo Pasqua. Conte: "Non possiamo mollare ora"
CORONAVIRUS - #Iorestoacasa fino a dopo Pasqua. Conte: "Non possiamo mollare ora"
"Sarebbe un errore gravissimo e ne pagheremmo un conto salatissimo", afferma il Premier in conferenza stampa.
CORONAVIRUS - Bollettino regionale: 163 guariti, 308 in via di guarigione, 70 decessi
CORONAVIRUS - Bollettino regionale: 163 guariti, 308 in via di guarigione, 70 decessi
I ricoverati in terapia intensiva sono 456. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 31.135, di cui 17.957 risultati negativi.
GIVOLETTO - Da domani parte la distribuzione della mascherine donate dall'azienda Diastar
GIVOLETTO - Da domani parte la distribuzione della mascherine donate dall
Entro mercoledì della prossima settimana tutto il quantitativo di mascherine sarà consegnato al Comune, che completerà così la distribuzione.
VENARIA - Coronavirus, sospesa la presentazione delle domande per l'iscrizione ai nido comunali
VENARIA - Coronavirus, sospesa la presentazione delle domande per l
Un nuovo avviso indicherà la riapertura dei termini della consegna delle domande, che verrà divulgata dall'Amministrazione a tutti gli organi di informazione, attraverso le proprie pagine Facebook e Twitter e sul sito internet comunale.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore