BORGARO - Accuse ai vigili tramite Facebook: gli utenti del social verranno denunciati

| Questa mattina gli agenti trovano un'auto rubata, che diventa oggetto di attacchi su un gruppo. Di qui la convocazione in comando e le denunce.

+ Miei preferiti
BORGARO - Accuse ai vigili tramite Facebook: gli utenti del social verranno denunciati
Questa mattina, la pattuglia del Comando di Polizia Locale è stata chiamata dal personale della ditta incaricata del rifacimento della segnaletica stradale in Via delle Magnolie. 

Nonostante i cartelli di divieto di sosta con rimozione forzata regolarmente apposti dalla ditta incaricata - ben 5 giorni prima l’esecuzione dei lavori, oltre le 48 ore previste dalla norma - un veicolo ha attratto l’attenzione degli agenti intervenuti, che da un controllo effettuato presso le banche dati ministeriali risultava essere oggetto di furto. 

Il veicolo veniva pertanto sequestrato ed affidato al custode giudiziario per la restituzione alla compagnia di assicurazione, in quanto aveva già provveduto a risarcire il reale proprietario.

L’attività di vigilanza e controllo del Comando di Polizia Locale ha destato stupore da parte di alcuni cittadini su un noto gruppo locale del noto social network Facebook. 

Alcuni hanno gridato all’allarme perché ritenevano di accusare ingiustamente il Comune di voler fare soltanto cassa. Purtroppo le accuse diffamatorie esternate da alcune di queste persone saranno oggetto di denuncia penale. Gli interessati saranno convocati nei prossimi giorni presso il Comando per le attività di identificazione e denuncia. Si profilano delle responsabilità anche nei confronti del gestore del gruppo locale del social network in quanto, rivestendo una posizione di garanzia di controllo per i post che vengono pubblicati, non hanno impedito l’azione delittuosa. Il vero problema è che tutte queste persone non hanno svolto una benché minima attività informativa per cercare di capire quali fossero le ragioni dell’attività dei vigili. Se avessero chiesto agli agenti operanti oppure semplicemente se avessero telefonato al Comando, nei limiti della riservatezza dei dati personali, avrebbero avuto tutte le rassicurazioni del caso. Probabilmente se il sequestro lo avessero effettuato i Carabinieri avrebbero applaudito dai balconi, invece per la Polizia Locale la presunzione di colpevolezza è la regola generale. Auspico da parte di tutti una maggiore riflessione e pacatezza nelle esternazioni che verranno effettuate in futuro su tutti gli strumenti di comunicazione”, ha commentato il comandante della polizia locale, Massimo Linarello.



Cronaca
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
I lavori riguarderanno un giunto sul ponte stesso, divenuto poco sicuro.
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
Ad annunciarlo il presidente della circoscrizione 4, Claudio Cerrato
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d'Ascolto»: i carabinieri incontrano i cittadini
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d
A Robassomero, Fiano, Cafasse, Vallo e Varisella. Tutti gli orari.
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
Il nuovo “Decreto Sicurezza”, entrato in vigore di recente, ha portato i cittadini stranieri da oltre 60 giorni in Italia all’obbligo di reimmatricolare i veicoli con targa straniera o di esportarli nel loro paese di origine.
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall'aeroporto
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall
L'allarme è scattato intorno alle 18 quando gli operai si sono accorti di quello strano cilindro immerso nella terra. I lavori sono stati subito bloccati e, sul posto, sono intervenuti gli artificieri per il disinnesco dell'ordigno
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
Indagati dalla Procura di Torino
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
Nei guai un 50enne di Venaria
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un'inchiesta
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un
Attraverso il procuratore aggiunto Vincenzo di Pacileo
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
Giovedì, 17 gennaio, alle 21, con il gruppo "Contro Canto Collettivo".
FIANO - Perde il controllo dell'auto, si ribalta e finisce fuori strada
FIANO - Perde il controllo dell
E' successo questa sera, attorno alle 18, in via Torino
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore